Visita Senologica (Landing) 2017-09-25T16:25:19+00:00

MAMMOGRAFIA 3D CON TOMOSINTESI

VISITA SENOLOGICA

ECOGRAFIA MAMMARIA

TUTTO A 70 euro REFERTO IMMEDIATO

OFFERTA VALIDA IL MESE DI OTTOBRE

Prevenzione e diagnosi precoce sono fondamentali per superare e risolvere le problematiche legate alle patologie del seno. Continua la nostra offerta che con soli 70€, vi consente di beneficiare di un check-up completo (mammografia 3D, visita senologica ed ecografia mammaria), studiato e pensato appositamente per voi dall’equipe del nostro Centro di Senologia. Contattateci per ulteriori informazioni allo 0734 53627.

dottoressa Paola Campanella

TUMORE AL SENO: COME ABBATTERE I RISCHI, TRA PREVENZIONE E NUOVE TECNOLOGIE

Quando un controllo può salvare la vita. A spiegare l’importanza di un approfondito screening è Paola Campanella, medico radiologo senologo dell’istituto medico Palmatea e dell’ospedale di Fermo. Tra nuove tecnologie, multidisciplinarietà, rapidità nella diagnosi e sinergia tra “camici”. “La prevenzione del tumore al seno è fondamentale in quanto – spiega Campanella – il carcinoma alla mammella è il tumore più frequente tra le donne. Ogni anno vengono diagnosticati circa 48mila casi. E’ la causa più frequente di morte tra le donne dei paesi occidentali tra i 40 e i 50 anni. negli ultimi anni abbiamo registrato una significativa diminuzione della mortalità, grazie ai progressi terapeutici e alla diagnosi precoce con la diffusione della mammografia.

LE STATISTICHE

Il tumore al seno colpisce una donna su 43 tra i 40 e i 49 anni. Tra i 50 e i 69 una donna su 18 e tra i 70 e gli 84 una su 22. La tecnologia ha fatto progressi importantissimi come per la mammografia 3D con tomosintesi, la nuova frontiera per la diagnosi precoce del tumore alla mammella. La prevenzione con mammografia va fatta nelle donne asintomatiche dopo i 40 anni. Tra i 40 e i 50 anni la cadenza dovrebbe essere annuale, sopra ai 50 anni ogni due anni. Ma ci sono da valutare anche molti altri fattori come la familiarità. Alle donne tra i 20 e i 40 anni consiglio una visita senologica e una ecografia mammaria. A quelle a elevato rischio familiare anche la risonanza magnetica. Alla diagnosi oltre a me, collaborano il medico chirurgo senologo Paolo Decembrini, il chirurgo plastico Stefano Spitoni, l’anatomopatologa Cameilia Tinca e la psicologa Clarice Mezzaluna”.

Giorgio Fedeli

(ARTICOLO PROMOREDAZIONALE)

Richiedi Informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

con l'invio del presente form di contatti dichiaro di aver letto e accettato l'informativa privacy